Dea del calcio…fa che sia Aguero

Continuano le chiacchiere sull’attaccante top player che si spera arrivi alla Juve. Chiacchiere appunto. Solo chiacchiere. I nomi accostati ai Bianconeri sono, in ordine cronologico di “contatto”, Benzema, Aguero, Tevez, Higuain, Sanchez, Giuseppe Rossi, Vucinic. Si potrebbe dire non solo in ordine cronologico ma anche di forza, o quasi, considerando che il più forte sulla carta resta Aguero seguito da Benzema per poi avere gli altri nell’ordine sopracitato.

Ogni giorno si sente il proclamo di qualcuno che sia agente, squadra venditrice, società terze, a dare notizie su uno degli attaccanti in questione. Sanchez quotidianamente è vicino sia alla Juve che al Barcellona e al Manchester City. Aguero è un giorno del Real e un altro della Juve. Giuseppe Rossi è alla Juve così come al Barcellona. Insomma serve chiarezza.

Le uniche offerte della Juve sono state per Aguero e Sanchez. Le altre sono solo supposizioni nate da scenari societari e di mercato diversi. Tra i due giocatori non c’è paragone. El Kun è un fuoriclasse oltre che giovane e di grandi prospettive. Sanchez è un ottimo giovane attaccante ma non è ai livelli di Aguero e soprattutto potrebbe già aver dato il massimo. Se la Juve non dovesse prendere Aguero per una questione di 5-10 milioni di euro farebbe una figuraccia. Senza nemmeno ipotizzare l’arrivo di Rossi o Vucinic. Del primo la Juve aveva già in casa la sua copia di qualche cm in meno ma con i piedi più buoni: Giovinco. L’attuale romanista non è proprio giocatore da Juve. Buon calciatore ma molto discontinuo e col quale non si farebbe quel salto di qualità che la Juve deve fare.

Benzema, Aguero, Tevez sono gli unici tre su cui la Juve deve puntare. Se davvero ci fu patto di alleanza col Real e le parole del procuratore di Aguero sono sincere allora la Juve è a un passo da un vero Top Player. L’unico modo per farselo sfuggire è davanti a una proposta mostruosa di qualche altra società.

La Juve farebbe quindi bene a sbrigarsi. Aguero ha detto che decide dopo la Coppa America. E pensare che un mese fa si poteva già iniziare a stampare il suo nome sulle nuove maglie Bianconere.

Se ci fosse, come nell’antichità, una dea del calcio, bisognerebbe chiederle di far ragionare Marotta & Co. per fargli acquistare Aguero.  Ovviamente quello sarebbe uno dei tre top player promessi. Dando Pirlo come bonus oltre ad Aguero servirebbe un bel Ribery o Bale. Si sogna. Ma quando si parla di Juve si sa che i sogni, come è successo in 111 anni di storia, possono sempre realizzarsi. Un piccolo sogno di mercato ora si chiama Aguero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: